May 28, 2004

parisick

just came back from brittany and paris .
im here again.dumb.

someone told me i dont listen to him. actually i dont listen even to myself.
just to bob dylan.

hardy i can find my Italian voice.

i m in love with my travels.mais putain les jours , ils pleuvent des cordes


responding to prompt

Response to prompt "Five things to improve BlogBuilder" (View all responses or all Moleski'ne ultra responses)

1. personal fonts
2.uploading photos and picd directly from pc
3.improve the appearence
4.using counters
5.using mood faces

May 25, 2004

Oggi…

Oggi
sono confusa
non e' sempre facile avere tutto chiaro
e non e' sempre facile spiegarlo
soprattutto a chi non vuole credere
e quando sono stanca
confusa
divento triste e perdo la gioia
perdo la gioia con chi mi dava gioia

sarebbe cosi' facile capirsi
ma per essere piu' belli
bisogna volerlo
e bisogna ascoltarlo.

Ieri e' tornato D
da non so dove
da dove non voglio pensare
quando vado a trovarlo oggi e' ancora distratto
sento che non mi ascolterebbe se parlassi.

gli lascio un biglietto
su quel suo scaffale della sua stanza K
in un libro che non ho mai letto
di quel kundera che adoro…

ciao….per ora
forse a tutti


May 24, 2004

You're beautiful…You're handsome….

A volte mi capita che quando ho la fortuna
che qualcuno mi faccia un complimento
e mi dice "sei bella"...
non capisco esattamente cosa intenda.
L'ultima volta che ho usato "bello" con un mio ragazzo
e' stato dicendo "dobbiamo essere piu' belli fra noi"...
e con quello intendevo un'insieme di sfumature…
come dire: dovremmo volerci bene, piu' bene,
comportarci in modo che ci regaliamo sorrisi,
che viviamo serenamente ogni attimo
regalandoci gioia e serenita'....
e non scleri e problemi inutili che n esistono e ci creiamo/

Ma cosa vuol dire per gli altri belli?!
potrebbe anche essere sei genitle, carina, cortese…
insomma allargarsi e non essere solo l'esteriorita'
chissa'...
Le parole cambiano e slittano, anche per come una persona le usa,
i significati che portano mutano/
quanto tempo ci vuole, ci vorrebbe per
avere la stessa padronanza della lingua che ho con l'italiano in inglese?
quando arriverete qui…ricordatevi
beautiful x le ragazze
handsome x i ragazzi
pretty: state attenti a usarlo coi ragazzi, a meno che i loro caratteri non siano proprio delicati, quasi femminili. E siate in confidenza in modo da non creare fraintendimenti

E usate quelle parole senza vergogna
...regalate sorrisi…
ho incontrato una persona
che me lo dice guardandomi negli occhi
l'ha fatto quasi dal primo momento che ci siamo conosciuti, parlati,
e' riuscito a mettere me in imbarazzo mentre me lo ripete
per me e' bello lui
ma mentre so che tipo di bellezza sto scoprendo in lui
mi chiedo di che bellezza parli lui guardandomi…

"sei bella"
arrossisco dentro
"grazie" lo bacio

ma, anyway, ogni volta
mi fa sorridere mentre ci ripenso…

sara' anche che sono vanitosa…. :p


May 23, 2004

Friday Eve in the Union during the exams

Sempre meno gente sotto gli esami nel club dell'uni
alle 11 e' completamente vuoto.
alle 00:30 e' pieno.
E l'atmosfera sembra proprio piu' divertita del solito.
C'e' meno gente del solito fuori
ma quella fuori sembra prorpio aver voglia di fare festa e staccare dagli
esami
altri magari stanno a casa a preoccuparsi e non studiare
esattamente come al varsity giovedi'
l'atmosfera si fa piu' familiare
Io non ho esami,
ma da studiare tanto…e forse piu' che per un esame.
Ma stasera e' festa
e sono proprio felice
ballo e mi diverto
Non sono ubriaca,
ho bevuto qualcosa ma sono felice della serata che scorre con i miei amici inglesi
e mi sorprendo mentre parlo con Dave, Jess, Carlie e Fern che loro mi capiscano e un'amica italiana non mi segua, perda il filo
?
problema:
sono loro abituati al mio inglese? tanto da capirlo anche se non e' corretto…?
o e' la mia amica non abituata all'inglese? e quello che dico e' corretto…?
Non importa parlo, ballo, e mi diverto.
Il pensiero rimane fra la musica
si perde prima che mi addormenti


May 22, 2004

In front of the k…

Ieri sono passata a trovare un amica per uscire.
Mi sono ricordata che stava fosse casa di D. solo quando, uscita dal bagno, ho visto la lettera k sulla porta. La stavo vivendo e vedendo in un altro modo senza lui in giro.
Ho bussato…per salutarlo.
toc toc
niente
in quel momento, davanti alla porta in silenzio, mi sono ricordata
come da piccola, quando ero davvero piccola, mi ero convinta che le persone stessero immobili quando io non c'ero. Io ero in casa a giocare e tutto fuori era fermo per me. Che tutto fosse immobile, fermo, ad aspettarmi…
Si sarebbe mosso solo quando ci sarei passata vicino.
Esattamente come le scene in Truman show che si animano al suo passaggio.
Sono rimasta stupita al quel ricordo.
Dietro la porta con la lettera k non c'era nessuno.
toc toc

Sul prato….domenica

E sul prato ci sono solo io quella domenica mattina
e mi sorprende che nessuno approfitti di questo posto come una spiaggia.
vedo le nuvole nel cielo che cominciano ad apparire dal nulla come tanti batuffoli che si gonfiano d'aria
ma siamo in uk ormai ho cominciato a conoscere qsto strano tempo.
verso le undici le nuvole saranno grosse e troppe,
e mi leveranno la carezza del sole.
ma ora dormo sonnecchio
pensando a come mai di 10000 persone che vivono nel campus sia la sola a stare qua
cigni, papere, anetre canadesi, un airone, i pulcini…
e dove sono tutti
perche' non si accorgono di questo parco e rimangono chiusi davanti un laptop in casa a guardare Friends?

May 20, 2004

A song that u (all) have to lissen to///

///We are the music makers////

and we r the dreamers….

Aphex twin…

e' la colonna sonora dei miei sonni sui prati
rilassante come la natura che mi sta attorno
e i suoi bassi si stendono a toccarne i contorni
come un jazz eletronico

thanks Mr Richard…


Take a break….wherever u r…think of me…

A volte mi chiedo se qualcuno mi legga
basterebbe anche una sola persona…
perche' ho provato a rileggere quello che ho scritto cercando di capire…
allora potrei continuare a raccontarvi la storia dell'erba, sorry delle paperelle che bevono l'acqua stagnante e mangiano l'erba….
sara' medica come quella dei gatti?
e vi racconterei ancora volentieri del sole che in questi giorni in queste mattine mi ha scaldato la pelle e ridato colore.
Non riesco ad aprire bene gli occhi…e tengo sempre gli occhiali.
Mi e' mancato solo n sonnecchiare assieme a qualcuno..a quel qualcuno!
appresto

Spring is arrived…2th The ducks eat grass..

Attorno al campus c'e' un parco naturale.
Sono due forse tre minuti a piedi dalle accomodation di Rootes e Whitefield.
La punta delle mie scarpe coi fiori mi si bagnano fra i fili d'erba.
Le margherite sono gia' aperte.
Avete notato che la sera diventano delle palline e si chiudono.
Il clima in questi giorni qua e' come nel deserto.
Caldo di giorno ed escursione termica che porta al "veramente fresco" la sera.
Cammino nel prato alle 8:30 del mattino e i fili d'erba mi si appiccicano alle punte.
Stendo il telo davanti allo stagno.
Due cigni stanno sul bordo.
Pensavo che solo nei film potessero esistere dei posti dove l'erba del prato arriva fino ai bordi di un laghetto.
Ma qua c'e' ed e' normale.
Non c'e' nessuno ancora.
Solo il sole che scalda la mia pelle nell'aria ancora fresca del mattino.
Mi levo la maglietta e mi stendo…mi addormento
addormento e sveglio addormento e sveglio
con le papare e le anatre candaesi che mangiano l'erba…

May 2022

Mo Tu We Th Fr Sa Su
Apr |  Today  |
                  1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31               

Search this blog

Most recent comments

  • take it off spanish by fhgj on this entry
  • mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm… by wewe on this entry
  • ??? by ??? on this entry
  • But soft, what light through yonder weblog breaks? It's the east, and Veronica's the sun. by on this entry
  • Someone please remind me that I really must learn Italian. It sounds so beautiful, but i don't have … by Robert O'Toole on this entry

Blog archive

Loading…
RSS2.0 Atom
Not signed in
Sign in

Powered by BlogBuilder
© MMXXII